Metrica: interrogazione
70 tronchi in L'Atenaide Venezia, Pasquali, 1744  (pezzi chiusi) 
   Più non sono in libertà
di far tua la beltà che t’invaghì.
   Ma ho timor che contro amor
ma innocente è il mesto cor.
rabbia spiro e vendetta dal sen.
e sul labbro si cangi in velen.
ma s’il lascio è mia viltà.
Innocente amor mio, povera fé.
farmi così penar. (Si parte con Leontino)
e per beltà fedel vado a pugnar.
O se infedel lei trovo, ahi, che penar!

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/apostolozeno.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /home/apostolo/domains/apostolozeno.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8