Metrica: interrogazione
13 incipit per la struttura bistrofica isometrica anisonumerica in Venceslao Milano, Malatesta, 1705 
   Abbiam vinto, amico regno
   Se devo in sen ascondere
   Se vuoi dar leggi al mondo,
   Col pensier che mia tu sei,
   Bocca bella, del mio duolo
   Meco non giova il fingere,
   Beltà che più non piace
   Se virtude al cor mi parla,
   Sarà gloria a la costanza,
   Taci, amor; cedi, natura;

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX 8