Metrica: interrogazione
26 incipit dei  pezzi solistici d'uscita in Venceslao Praga, Wickhatt, 1725 
   Celerò la fiamma ond'ardo;
   Gli affetti del monarca,
   Per serbar le leggi in me,
   Ti consiglio a far ritorno,
   Col piacer che siate miei,
   Se parlasse all'alma mia
   Viva il prode Ernando, viva,
   Sapesti, o lusinghiero,
   Armi ha il ciel per gastigar
   Così amor quell'ape il mele
   Tornerà fedele amante
   Più fedele e più amoroso
   Parto, o re, non osa il labbro
   Sposa diletta, io parto,
   Stelle voi, che de' regnanti
   L'arte, sì, del ben regnar
   Può languir l'ira nel petto,
   Vivi e regna fortunato,

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX 63