Metrica: interrogazione
63 ottonari in Andromaca Vienna, van Ghelen, 1724 
un bel volto ed un gran core.
e a lui vanno i miei sospiri.
questo affrena e pena amore. (In atto di entrar nel tempio)
tra le faci e tra gli altari
   Né di Ermione abbandonata,
questo è ancor l'ultimo addio.
   O non m'ami o poco m'ami,
   Il piacer del caro oggetto
   Guarda pur. O quello o questo
   Chi di voi lo vuol per padre?
   Pianti e prieghi porgerà,
   Pensa a Grecia e pensa a te.
che tu faccia il già crescente
   Quando al figlio tuo vedrai
   Anche il giorno abborrirei,
che sì bei formar le stelle.
   E se ben di sdegno ardenti,
l'onde acheta, i venti affrena;
altri templi ed altri altari.
  Tale, augusta, è 'l tuo valore
   Vorria amor lodarti appieno.

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX 8