Metrica: interrogazione
98 ottonari in Ifigenia in Aulide Vienna, van Ghelen, 1718 
   D'ampio fiume, che già inonda,
   Sprone al core ed ali al piede
   Veggo già che ai grechi legni
   Ma se l'Asia andrà sconfitta,
   E con gli occhi e col pensiero
   Addio, infido, addio per sempre.
   «Addio, infido, addio per sempre».
   Se il tuo amor, (A Clitennestra) se il tuo valor (Ad Achille)
   E se soffri il grave oltraggio,
   Più del cielo e più del fato,
   Sposa, addio; ma questo, o cara,

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX 8