Metrica: interrogazione
9 endecasillabi (pezzi chiusi) in Gl'inganni felici L., Venezia, Nicolini, 1696 
prima ancor ti accogliea sposo ed amante.
Altri d'amori, io vo' di belve in traccia.
   Divise ha le sue fiamme amor fra noi.
   Or che imeneo per te le faci accende
ma pianger non poss'io l'altrui martoro.
l'amo, benché infedel, benché tradita.
sarà al giubilo tuo diletto e gloria.
farsi l'orride belve e 'l mar superbo.

XXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXXX 8