Venceslao, Torino, Gattinara, 1721

EsemplarI consultatI: I-Mb e US-Wc; pp. 8 n.n. + 61.

Sono stati mantenuti: l'alternanza Venceslao / Vincislao, lituano e Lituania (quadrisillabi), reggio "regio", scetro, sudetti, Vistula passim; Argomento inganevol; Attori pollache "polacche", bizzara; 32 additti, 94 turbatrice odiosa (accettabile considerando «odiosa» quadrisillabo), 112 prenci "prence", 113 viddi "vidi", 228 daver, 280 servirti amor (forse da emendare in «servirsi amor»), 332 diffesa, 333 cometti, 366 vorrebe, II.3 didascalia viglietto, 488 Leggiam che arreca (quinario nel recitativo), 505 Impazienza e sdegno (accettabile considerando «Impazienza» pentasillabo), 564 diffendi, 564 traffiggo, 614 cuoprir, II.8 didascalia aggitato, 624 innoridii, 634 Sparrite, 651 sangue è di Ernando (quinario nel recitativo), 652 Ernando è morto. Venceslao O dei! Casimiro Ed io (ipometro), 688 ambi, 733 votar "vuotar", 767 Gismondo olà. Ne la vicina torre (Gismondo manca nella didascalia della scena), 791 nel dì venturo ei disponga a morte (ipometro; forse da emendare in «nel dì venturo ei si disponga a morte»; confermato da I-V703), 793-794 Di Casimiro il capo / è re di Lituania (forse da emendare in «Di Casimiro il capo / con l'amor mio da le tue leggi esento. / È re di Lituania»; confermato da I-V703), 798 coreggi, 824 A l'onor soddisferassi. Ernando (ipometro; forse da emendare in «A l'onor tuo soddisferassi. Ernando»; confermato da I-V703), 832 che nunzia io sia de l'avviso al prence (accettabile considerando «sia» bisillabo), 860 l'alma s'impieghi e l'amor suo non pensi (forse da emendare in: «l'alma s'impieghi e a l'amor suo non pensi»; confermato da I-V703), 1043 impalidisci, 1094 aggiaccio, 1139 immiti, 1167 coregge, 1234 didascalia stupefato, 1277 abbraci, 1286 giubbilo.

Sono stati emendati: Argomento Quegll] Quegli; Comparse allabrdleri] allabardieri; I.1 didascalia nioldavi] moldavi, 39 didascalia Ad Alesso] Ad Alessandro, 48 Ammutrisci] Ammutisci, 133 stinse (non dà senso)] strinse, I.6 didascalia ALESSIANDRO] ALESSANDRO, 209 Questo mio così esser felice (non dà senso, ipometro)] Questo mio così tosto esser felice, 281 altrvi] altrui, 284 Eernando] Ernando, 293 stinse (non dà senso)] strinse, 294 sarmatio] sarmatico, 294 inelito] inclito, 311 ciò (non dà senso)] vo', 315 dità] dirà, 317 nel puote] nol puote, 340 Las. E perché] Casimiro E perché, 342 didascalia Laccra] Lacera, 356 spettore] spettatore, 366 no sa] non sa, 383 fuggier] fuggir, II.3 didascalia CASIMIUO] CASIMIRO, 533 pcr] per, 536 ab] ad, 559 didascalia dal Lucinda] da Lucinda, 562 attezo] atteso, 567 ca cadervi] cadervi, 569 Cas. Se' vinto ed è il tuo torto] Se' vinto ed è il tuo torto, 577 ucciza] uccisa, 627 Forze] Forse, 695 sua offesa (non dà senso)] tua offesa, 718 setenza] sentenza, 720 dia (non dà senso)] dica, 722 didascalia fla] sta, 724 in silenzio (non dà senso)] il silenzio, 731 punisei] punisci, 745 fraticida] fratricida, 761 convito] convinto, 773 dirri] dirti, 775 detitto] delitto, II.13 SCENANA VIII] SCENA XIII, 777 Veo. Non son] Venceslao Non son, 785 Na] Ma, 797 al giudizione a le leggi] al giudizio e a le leggi, 817 à giusto] è giusto, 836 sc] se, 931 A due Senti, senti questo core] Senti, senti questo core, 986 mariral] marital, 989 Mio dolce amore] A due Mio dolce amore, 1006 ritolgi] ritogli, 1105 Eern. Spunta] Ernando Spunta, 1204 rimenbranza] rimembranza, 1234 Lac. Eh viva] Lucinda Eh viva, 1234 didascalia Vencens.] Venceslao, 1291 didascalia Leggono (non dà senso)] Seggono.