Venceslao, Napoli, Muzio, 1714 (Vincislao)

Esemplare consultato: I-Vgc; pp. 72.

Sono stati mantenuti: caggion, destono "destano", freggio, lituano e Lituania (quadrisillabo), raggione, robba, straggi, vosignoria passim; Frontespizio Wirrico "Wirich Philipp Lorenz von und zu Daun"; Argomento suggetto; Mutazioni di scene reggio "regio"; 71 preggio, 117 Turbatrice odiosa (accettabile considerando «odiosa» quadrisillabo), 185 A te. A te. Così m'impose il dirti (accettabile ipotizzando una dialefe tra «te» e «A»), 232 susurrando, 232 rusignuolo, 286 fabro, 342 che mia pena ora sia il suo rigore (accettabile considerando «sia» bisillabo o ipotizzando una dialefe tra «sia» e «il»), 369 perché or ora ho preso (accettabile ipotizzando una dialefe tra «perché» e «or»), 392 Aimè! Io ci son colto (accettabile ipotizzando una dialefe tra «Aimè» e «Io»), 394 che dir dovrei, perché hai tu attestato (accettabile ipotizzando una dialefe tra «perché» e «hai»), 454 rettaggio, 461 Vistula, 548 Non sia contro il mio amor, chiedi, avrai (accettabile ipotizzando una dialefe tra «chiedi» e «avrai»), 622 e chi di voi vittoriosa resta (accettabile considerando «vittoriosa» pentasillabo), 635 bagio, 671 fatiga, 867 Impazienza e sdegno (accettabile considerando «Impazienza» pentasillabo), 990 regge "re", 1001 braura "bravura, spavalderia", 1060 Mensogniero, 1076 sugezione, 1097 che tutto furioso (accettabile considerando «furioso» quadrisillabo), 1150 serviggio, 1155 didascalia ingenocchia, 1169 le tempia, 1272 didascalia sopragiunge, 1330 Talassio (giovane romano che partecipa al ratto delle sabine; invocazione in occasione dei matrimoni), 1390 Ma la ferita ov'è? GERILDA In mezzo al petto (accettabile ipotizzando una dialefe tra «ov'è» e «In»), 1401 bagiato, III.1 didascalia fabricando, 1488 raggionar, III.6 didascalia reggia "regia", III. 10 didascalia abbito, 1733 Larà lallara, larallalà (ipometro), 1744 Larallarà, larallalà (ipometro), 1763 parli sparo "parlare sconnessamente, sconvenevolmente, disonestamente", 1773 no, no scappare, 1792 alziamola patta "fininiamola d'accordo", 1825 e già son persuasa (accettabile considerando «persuasa» quadrisillabo), 1859 l'ire a cader? E su te cadran, su te (ipermetro), 1940 No, con la tua pietà io non m'assolvo (accettabile considerando ipotizzando una dialefe tra «pietà» e «io»), 2001 tumultuoso amore (accettabile considerando «tumultuoso» pentasillabo), 2040 Che mai sarà? Gildo Ancor non lo comprendo (accettabile ipotizzando una dialefe tra «sarà» e «Ancor»).

Sono stati emendati: Caf.] Casimiro, Cil.] Gildo, et] ed passim; 26 Gasimiro] Casimiro, 158 Gile. Resto obligato] Gildo Resto obligato, 165 Lue.] Lucinda, 310 Ero.] Eenice, 332 campiacer] compiacer, 344 affetri] affetti, 372 Gel.] Gerilda, 396 a'accordo] ci accordo, 412 spavenra] spaventa, 426 Gel.] Gildo, 430 rideere] ridere, 519 Vini.] Vincislao, 703 Cer.] Gerilda, 771 rimira (non dà senso)] rimirar, 776 campiango] compiango, 811 Io, e Casimiro (non dà senso)] Io, o Casimiro, 877 entrar (non dà senso)] entran, 950 Via.] Vincislao, 1298 Questo (non dà senso)] Questa, 1452 Gerilda Povero Gildo] Povero Gildo, 1454 didascalia gandeliero] candeliero, 1572 Caf.] Casimiro, 1583 Casimiro T'ho tradita] T'ho tradita, III.5] III.6, 1835 A due Se tra loro son moglie e marito] Se tra loro son moglie e marito.