Meride e Selinunte, Vienna, van Ghelen, 1721

Esemplare consultato: I-Mb; pp. 8 n.n. + 78.

Sono stati mantenuti: acheta, odioso (quadrisillabo), sopraviene passim; Frontespizio giubilato "collocato a riposo"; 12 Dionisio le leggi a più gran regno (accettabile considerando «Dionisio» quadrisillabo), 86 tumultuoso io sento (accettabile considerando «tumultuoso» pentasillabo), 121 meschi, 205 vase "vaso", 206 nappello "aconitum napellus, molto velenoso", 269 Iceta "Iceta di Siracusa, tiranno di Leontini (Lentini)", 569 Desiri impazienti (accettabile considerando «impazienti» pentasillabo), 782 e 'l violarla è da tiranno ed empio (accettabile considerando «violarla» quadrisillabo), 1503 sopraviver.

Sono stati emendatt: 328 per lui (non dà senso; riferito ad Ericlea)] per lei, 889 ingurie] ingiurie.