Metrica: interrogazione
33 incipit dei  pezzi solistici d'uscita in Aminta Venezia, Pasquali, 1744 
   Sovvengavi talvolta,
   Lascia di amarlo... Oh dio!
   Nel mio Silvio il core amante
   Fido amico a te sacrai
   Dia pace al tuo martir,
   Nel sen di una beltà
   Tanto è sdegnosa femmina amante
   Rido della sua collera
   Consolati; non piangere;
   Non posso, o bocca bella,
   Sei bello, sei quello
   Tortorella in tua favella
   Così pallido e languente,
   Vengo a morir, mia vita,
   Più non turbi empio sospetto,
   L’amor fra’ comandi
   Chi ben ama sol brama grandezze
   Non più lagrime, occhi dolenti,
   Parto. Addio, non vedrò più
   Se deve amar quest’alma,
   Che non fa ne’ nostri cori
   La tua fiamma e l’ira mia
   Taccio. Se resti misero,
   Stelle ingiuste, un cor voi deste
   Star lontan dagli occhi tuoi,

Notice: Undefined index: metrica in /home/apostolo/domains/apostolozeno.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /home/apostolo/domains/apostolozeno.it/public_html/library/opera/controllers/Metrica/queryAction.php on line 8