Ormisda, Venezia, Pasquali, 1744

Esemplare consultato: Poesie, IV, pp. 1-92.

Sono stati mantenuti: disio passim; 52 didascalia acinace "daga, pugnale", 139 Dalle schiere oziose (accettabile considerando «oziose» quadrisillabo), 223 seme è degli odi. Ambizione in armi (accettabile considerando «Ambizione» pentasillabo), 306 interpetri, 470 didascalia soprafatto, 530 consume "consumi", 960 che troppo è violento (accettabile considerando «violento» quadrisillabo), 964 acheto.

È stato emendato: 639 didascalia Rimettendogli (non dà senso)] Rimettendosi.